Ricevo un giorno una mail da S. che mi chiede se realizzo fotografie durante il periodo della gravidanza. “Con il mio secondo pancione”, mi scrive, “vorrei fermare alcuni istanti per portarli con noi nel tempo.
Non abbiamo scattato nessuna fotografia durante la mia prima gravidanza, voglio rimediare!”
Ho risposto a quella mail cercando di soddisfare il suo interesse di custodire un momento unico della vita della sua famiglia.

Dopo qualche settimana conoscevo questa famiglia: splendida, vivace, sorridente e desiderosa di conoscere il secondo ometto che sarebbe arrivato qualche settimana dopo.
S. mi aveva esplicitamente chiesto di poter scattare in una zona verde, non aveva preferenze, mi ha dato piena fiducia e io non potevo che scegliere un luogo che li accogliesse e li facesse sentire a loro agio.

“In ogni passeggiata nella natura l’uomo riceve sempre molto di più di ciò che cerca.”

John Muir